3 Settembre 2022

Carcassa d’amore

Come un vascello in mezzo al mare

la pancia arrugginita

l’ancora incastrata.

Come il cuore di un uccello

petto aperto

scivolo per l’insetto.

Come la carogna di un animale

in mezzo alla strada

l’uomo sul ciglio ad aspettare.

Come ossa di un corpo finito

scorie di luce

carcassa d’amore.

Accompagna il cadavere altrove

chiedi alla pioggia di lavare

invoca la vita di danzare.

Come una stanza da vuotare

dona all’universo il momento in cui sostare.

Il sogno infranto si è spento

aspetta un segnale portato dal vento.

Credi al sole, alla luna e alle stelle

vivi la morte e resta in attesa

c’è ancora qualcosa oltre la resa.

Libera i resti di una carcassa d’amore,

fai spazio affinché nasca un fiore.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.