27 Maggio 2018

Primo tuffo

È un po’ come fare un tuffo.

Guardi sotto: un tappeto blu ti attende, pronto ad aprirsi e ad accoglierti fra le sue acque. Sei pronta? Vuoi prepararti meglio?
Hai un desiderio irrefrenabile di mischiare la tua pelle al mare, di immergerti nel liquido salato, di abbracciare ogni singola goccia, per poi rispuntare su, sentendoti parte di un tutto più grande di quello che vedevi un attimo prima, da un altro punto di vista. Un attimo prima eri altrove e non sapevi se e come lanciarti.

Questo post racconta il mio tuffo, il mio primo tuffo in questo diario online, un modo per esprimere me stessa, uno spazio dove portare il mio dentro, fuori.

E ora che il tuffo l’ho fatto, non mi rimane che nuotare fra le emozioni, offrendole a voi attraverso le parole.

Come quando si naviga in mare aperto ho preso delle coordinate, si chiamano ‘racconti, incontri, poesie’. Quello che leggerete fra queste pagine è scritto prima su carta, per rendere più vero il flusso del mio sentire.

Già pubblicate alcune poesie, arrivate in momenti diversi e messe online in ordine sparso.

Prendo fiato. Sono riemersa.

Intanto la mia creatura è ora e qui, pronta alla lettura.

Comments

12 thoughts on “Primo tuffo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *